Cleopatra's Needle (New York City)

L'ago di Cleopatra a New York City è uno dei tre obelischi egizi dal nome simile. La stele del XV secolo a.C. fu installata a Central Park, a ovest del Metropolitan Museum of Art di Manhattan, il 22 febbraio 1881. Fu assicurata nel maggio 1877 dal giudice Elbert E. Farman, console generale degli Stati Uniti al Cairo, come un regalo del Khedive per gli Stati Uniti che rimanevano un amichevole neutrale mentre le potenze europee - Francia e Gran Bretagna - manovravano per assicurarsi il controllo politico del governo egiziano. I costi di trasporto sono stati in gran parte pagati dal magnate delle ferrovie William Henry Vanderbilt, il figlio maggiore di Cornelius Vanderbilt.

Realizzato in granito rosso, l'obelisco è alto circa 21 metri (69 piedi), pesa circa 200 tonnellate, ed è inciso con geroglifici egizi. Fu originariamente eretto nella città egiziana di Heliopolis per ordine di Thutmose III, nel 1475 a.C. Il granito ...Leggi tutto

L'ago di Cleopatra a New York City è uno dei tre obelischi egizi dal nome simile. La stele del XV secolo a.C. fu installata a Central Park, a ovest del Metropolitan Museum of Art di Manhattan, il 22 febbraio 1881. Fu assicurata nel maggio 1877 dal giudice Elbert E. Farman, console generale degli Stati Uniti al Cairo, come un regalo del Khedive per gli Stati Uniti che rimanevano un amichevole neutrale mentre le potenze europee - Francia e Gran Bretagna - manovravano per assicurarsi il controllo politico del governo egiziano. I costi di trasporto sono stati in gran parte pagati dal magnate delle ferrovie William Henry Vanderbilt, il figlio maggiore di Cornelius Vanderbilt.

Realizzato in granito rosso, l'obelisco è alto circa 21 metri (69 piedi), pesa circa 200 tonnellate, ed è inciso con geroglifici egizi. Fu originariamente eretto nella città egiziana di Heliopolis per ordine di Thutmose III, nel 1475 a.C. Il granito veniva portato dalle cave di Assuan vicino alla prima cataratta del Nilo. Le iscrizioni furono aggiunte circa 200 anni dopo da Ramesse II per commemorare le sue vittorie militari. Gli obelischi furono trasferiti ad Alessandria e allestiti nel Caesareum, un tempio costruito da Cleopatra in onore di Marco Antonio o Giulio Cesare, dai romani nel 12 aC, durante il regno di Augusto, ma furono rovesciati qualche tempo dopo. Ciò ha avuto l'effetto fortuito di seppellire i loro volti e preservare così la maggior parte dei geroglifici dagli effetti degli agenti atmosferici.

Fotografie di:
Statistics: Position
3936
Statistics: Rank
28588

Aggiungi un commento

CAPTCHA
Sicurezza
541273698Fai clic/tocca questa sequenza: :codice
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.

Google street view

Dove puoi dormire vicino Cleopatra's Needle (New York City) ?

Booking.com
517.411 visite in totale, 9.229 Punti di interesse, 405 Destinazioni, 153 visite oggi.