Österreichische Nationalbibliothek

( Biblioteca nazionale austriaca )

La Biblioteca Nazionale Austriaca (in tedesco: Österreichische Nationalbibliothek, acr.: ÖNB) è la biblioteca nazionale della Repubblica d'Austria. Fondata a metà del XV secolo dagli Asburgo come Biblioteca Palatina o Biblioteca di Corte (Hofbibliothek), si chiamò "Biblioteca imperiale di Vienna" fino al 1920. Ha sede nell'Hofburg, ma alcune raccolte sono conservate a palazzo Mollard-Clary.

Con 7,4 milioni di pezzi (fra cui 3,8 milioni di libri) è la più ricca biblioteca austriaca. Ha diritto al deposito legale e svolge l'attività di controllo bibliografico. Possiede anche importanti raccolte di incunaboli, carte geografiche e globi, papiri, lingue artificiali, partiture musicali e immagini.

La collezione di testi è riconducibile a diverse collezioni che vennero acquisite nel tempo, viene considerata originaria la collezione di testi degli Asburgo, risalente al XIV secolo. Questi erano custoditi in luoghi diversi, soprattutto nelle residenze di Vienna, Wiener Neustadt e Innsbruck e comprendevano manoscritti boemi, francese e italiani in diverse lingue, in parte miniati. Non esiste un anno preciso di inizio della raccolta, si assume come data d'inizio il 1368, a quell'anno è riconducibile il primo passaggio di proprietà di un testo, si tratta di un Evangeliario del miniatore boemo Giovanni da Troppau acquistato in quell'anno da Alberto III d'Asburgo.

Fra le tante opere esposte, il Breviarium cum Calendarium ad usum Ordinis San Agustini, codice membranaceo che suor Maria Ormani scrisse nel 1453, arricchito con cinquantacinque busti di santi e scene variegate nei capilettera, esemplare noto per la sua eccezionalità, sia per la pregevole fattura, che per il fatto che Maria ha dipinto il suo ritratto con la firma e la data[1].

Dal 1992 la biblioteca è sede di Ariadne, un centro di documentazione specializzato nella storia dei movimenti femminili e degli studi di genere, con particolare riferimento all’area austriaca.

^ Unbekannt e Maria Ormani, Breviarium cum calendario parthenonis ordinis s. Augustini in ditione Bononiensi. URL consultato il 17 marzo 2017.
Fotografie di:
Statistics: Position
1516
Statistics: Rank
90869

Aggiungi un commento

CAPTCHA
Sicurezza
496281375Fai clic/tocca questa sequenza: :codice
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.

Google street view

Dove puoi dormire vicino Biblioteca nazionale austriaca ?

Booking.com
523.727 visite in totale, 9.230 Punti di interesse, 405 Destinazioni, 334 visite oggi.