George Peabody Library

La George Peabody Library, precedentemente conosciuta come la biblioteca del Peabody Institute, è la biblioteca di ricerche mirate sul XIX secolo della Johns Hopkins University. Si trova nel campus Peabody nel quartiere culturale storico di Mount Vernon a nord del centro di Baltimora, di fronte al monumento di Washington. Le collezioni sono disponibili per l'utilizzo da parte del pubblico, in sintonia con l’obiettivo del banchiere, finanziere e filantropo George Peabody di creare una biblioteca "per l'uso gratuito di tutte le persone che desiderano consultarla."

La collezione principale di 300.000 volumi riflette vasti interessi ma è incentrata sul secolo XIX, particolarmente su religione, arte britannica, architettura, storia americana, lingue romanze, storia della scienza, geografia, esplorazione e viaggi.

L'interno della biblioteca è spesso considerato uno dei più belli del mondo. L'edificio, completato nel 1878, è stato progettato dall'architetto di Baltimor...Leggi tutto

La George Peabody Library, precedentemente conosciuta come la biblioteca del Peabody Institute, è la biblioteca di ricerche mirate sul XIX secolo della Johns Hopkins University. Si trova nel campus Peabody nel quartiere culturale storico di Mount Vernon a nord del centro di Baltimora, di fronte al monumento di Washington. Le collezioni sono disponibili per l'utilizzo da parte del pubblico, in sintonia con l’obiettivo del banchiere, finanziere e filantropo George Peabody di creare una biblioteca "per l'uso gratuito di tutte le persone che desiderano consultarla."

La collezione principale di 300.000 volumi riflette vasti interessi ma è incentrata sul secolo XIX, particolarmente su religione, arte britannica, architettura, storia americana, lingue romanze, storia della scienza, geografia, esplorazione e viaggi.

L'interno della biblioteca è spesso considerato uno dei più belli del mondo. L'edificio, completato nel 1878, è stato progettato dall'architetto di Baltimora Edmund G. Lind in collaborazione con il primo rettore del Peabody, Nathaniel H. Morison, che la descrisse come una "cattedrale dei libri". L'impatto visivo è in un monumentale neo-greco e l'interno presenta un atrio che, sopra un pavimento di marmo bianco e nero a lastre alternate, svetta a 61 piedi di altezza fino a un lucernario di vetro satinato, il tutto circondato da cinque ordini di balconi in ghisa nera ornamentale e colonne con decorazioni dorate.

Fotografie di:
Matthew Petroff - CC BY-SA 3.0
Statistics: Position
2989
Statistics: Rank
39819

Aggiungi un commento

CAPTCHA
Sicurezza
925178634Fai clic/tocca questa sequenza: :codice
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.

Google street view

Dove puoi dormire vicino George Peabody Library ?

Booking.com
535.431 visite in totale, 9.233 Punti di interesse, 405 Destinazioni, 429 visite oggi.