La Val Bavona è una valle ticinese che si estende dall'alpe di Robiei fino al paese di Bignasco, dove il fiume Bavona, che la percorre interamente, si unisce alla Maggia, della quale è uno dei tre maggiori affluenti.

Gli insediamenti umani in Val Bavona risalgono a tempi molto antichi, è difficile stabilire con esattezza quando l'uomo iniziò a stabilirvisi.
Le popolazioni della Val Bavona vivevano allora in condizioni difficili, come quelle in Rovana o Lavizzara, finché nel 1500 circa furono costretti a ritirarsi verso Cavergno e Bignasco a causa di numerosi disastri naturali[1].
A partire dal XVI secolo, la valle iniziò ad essere percorsa solo per portare gli animali a pascolare a Robiei, abitudine che è durata fino alla metâ del XX e diventata al giorno d'oggi, ormai prassi di pochissime persone.

^ Val Bavona, in Dizionario storico della Svizzera.
Fotografie di:
Plattens - CC BY-SA 3.0
Petergenner - CC BY-SA 4.0
Statistics: Position
3746
Statistics: Rank
30630

Aggiungi un commento

CAPTCHA
Sicurezza
962453178Fai clic/tocca questa sequenza: :codice
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.

Google street view

Dove puoi dormire vicino Val Bavona ?

Booking.com
517.670 visite in totale, 9.229 Punti di interesse, 405 Destinazioni, 133 visite oggi.