玉门关

( Passo Yumen )

Il passo Yumen (cinese semplificato:玉门关, cinese tradizionale:玉門關, pinyin: Yùmén Guān), o Porta di giada, è un passo di montagna situato ad ovest di Dunhuang, nell'odierna regione cinese di Gansu. In tempi antichi attraverso questo passo correva la via della seta, ed era una delle strade che univano Cina ed Asia centrale, un tempo chiamata "Territori Occidentali". Poco a sud si trova il passo Yangguan, a sua volta importante tappa lungo la via della seta.

Oltre alla fortezza, nelle vicinanze c'è una torre di segnalazione chiamata "Majuanwan" e una parte della Grande Muraglia Han. Ad ovest, si trovano la sezione della Grande Muraglia di Dunhuang e la torre di segnalazione. Alle spalle del Passo c'è un piccolo museo che illustra la storia del luogo e presenta reperti dell'epoca Han.

«I viaggiatori diretti verso i "Territori Occidentali" (西域, Xiyu) lasciavano la Cina attraverso il famoso Yumenguan 玉門關, o 'frontiera della Porta di giada', che prende il nome dalle numerose carovane di giada che lo attraversano. L'originale Porta di giada fu eretta dall'imperatore Wudi (Imperatore Wu degli Han) poco dopo il 121 a.C. e le sue rovine sono tuttora visibili circa 80 km a nord-ovest di Dunhuang che era, fino al VI secolo, l'ultimo avamposto cinese per le carovane dirette in India, Partia e nell'impero romano»

«I resti di queste due importanti porte della dinastia Han si trovano a circa 68 km l'una dall'altra, alle due estremità della grande muraglia di Dunhuang. Fino alla dinastia Tang, quando le porte caddero in disuso, a tutte le carovane che attraversavano Dunhuang veniva chiesto di usare una di queste porte, allora il punto più avanzato del territorio cinese. Yumenguan si trova circa 80 km a nord-ovest di Dunhuang. In antichità era chiamata ‘Città quadrata’, ma a causa delle grandi carovane di giada che giungevano da Khotan, divenne nota come Passo della Porta di giada. Nel III e IV secolo scoppiarono tumulti in tutta l'Asia centrale, rendendo pericolose le tratte commerciali, e la via marittima prese il monopolio. A partire dal VI secolo, quando le carovane iniziarono a passare da Hami, il passo fu abbandonato. Nel 1907 Sir Aurel Stein trovò dei bambù su cui il posto era definito Yumenguan, e nel 1944 alcuni archeologi cinesi scoprirono reperti che confermarono la cosa. Le mura alte 10 metri e bucate da quattro porte, la corte interna coperta da oltre 600 metri quadri nel mezzo del nulla. Yanguan si trova 75 km a sud-ovest di Dunhuang ma è composta solo dalle rovine di un'alta torre...»

^ Hill (2009), p. vi. ^ Bonavia (2004), pp. 176, 178. Citato in Hill (2009), p. 138.
Fotografie di:
张骐 - CC BY-SA 3.0
Statistics: Position
1524
Statistics: Rank
81680

Aggiungi un commento

CAPTCHA
Sicurezza
564921378Fai clic/tocca questa sequenza: :codice
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.

Google street view

Dove puoi dormire vicino Passo Yumen ?

Booking.com
526.797 visite in totale, 9.232 Punti di interesse, 405 Destinazioni, 572 visite oggi.