Estadio Alberto J. Armando

( Stadio Alberto José Armando )

Lo stadio Alberto José Armando, noto come la Bombonera, è un impianto sportivo di Buenos Aires, situato nel quartiere La Boca. È lo stadio nel quale gioca la squadra del Boca Juniors. Ha una capienza di 57 200 posti a sedere

Il suo soprannome è dovuto al commento di uno dei suoi progettisti, José Delpini, che, una volta terminata la costruzione dell'impianto, paragonò l'opera a una scatola di bombones, cioccolatini, quelli che aveva ricevuto in regalo il giorno dell'inaugurazione.

 
Vista aerea della Bombonera durante le fasi finali della costruzione nel 1940.
 
Cerimonia di inaugurazione dell'impianto.

Nel 1932 il progettista José Delpini, in équipe con gli architetti Viktor Sulčič e Raul Bes, vinse il concorso per la realizzazione del nuovo impianto del Boca, ispirato ai canoni del razionalismo italiano, ed in particolare all'Artemio Franchi di Firenze, il cui progetto era in esposizione proprio in quel periodo nella capitale argentina.[1][2] Lo stadio fu inaugurato il 25 maggio 1940 con una partita amichevole tra Boca Juniors e San Lorenzo, terminato col punteggio di 2-0 in favore dei padroni di casa,[3] mentre il primo incontro ufficiale si disputò il 2 giugno quando il Boca Juniors affrontò il Newell's Old Boys vincendo sempre per 2-0.[4] Nel 1949 iniziò la costruzione dell'ultima parte dello stadio, che terminò nel 1952, quando fu completato il terzo anello di gradinate.[5][6] Infine, lo stadio venne fornito dell'illuminazione artificiale.[7] Nel 1996 si assistette a un grande rinnovamento dello stadio che restrinse la capienza originaria di 60.000 posti fino a 57.395, complice la demolizione dei palchi originari per venir sostituiti da una nuova tribuna sormontata da 130 nuovi palchi, più ampi e con una visibilità migliore.[8][9] Quattro anni più tardi fu inaugurato il Museo de la pasiòn boquense, dove è possibile ammirare tutti i trofei della storia del club argentino.[10] Nel 2002 infine fu dato l'attuale nome all'impianto, fino ad allora chiamato Estadio Camilo Cichero, nome di un altro presidente del Boca.[11]

 Lo Stadio Alberto José Armando durante una partita di Primera División il 23 settembre 2010.

Nel 2019 sono stati presentati progetti per la sua ristrutturazione d'ampliamento, miglioramento ed adeguamento agli standard di massimo confort possibile per gli spettatori, che comprendono anche la copertura completa degli spalti. Secondo i video Working progresses, verrebbero abbattuti gli spalti del lato sopra la Calle del Valle Iberlucea e sostituiti col nuovo settore a gradinate a tre anelli collegati ed uniformati a quelli già presenti, il tutto sormontato da una copertura trasparente fotovoltaica, da formare così un catino, a perfetta forma di Bombonera dai colori sociali Azul y Oro. Per ottenere lo spazio per costruire la nuova tribuna a tre anelli sono previsti l'acquisto di 19 lotti dei terreni retrostanti oltre la calle del Valle Iberlucea, ove impiantare le fondazioni per la costruzione delle gradinate e la conseguente copertura della stessa Valle Iberlucea per tutta la lunghezza necessaria. Quest'arteria diventerà così sovrastata, ad altezza adeguata ed utile allo scorrimento del traffico, dalla stessa tribuna e riqualificata con nuove attività commerciali ed uffici, incorporati sotto la struttura stessa, nonché una nuova area-polmone verde, di parcheggi e percorso con fermate per i mezzi pubblici. A seconda dei progetti, la capacità della nuova Bombonera sarà da 70 000 ad 80 000 posti a sedere.

^ 10 Intimidating Stadiums (Worldwide) - Midfield Dynamo, su midfielddynamo.com. URL consultato il 17 febbraio 2023. ^ (ES) 28 de Marzo de 2014, La mítica Bombonera, como nunca antes la habías visto, su infobae. URL consultato il 17 febbraio 2023. ^ (ES) MARCA.com, El fútbol argentino desde dentro, su MARCA.com, 30 novembre 2014. URL consultato il 17 febbraio 2023. ^ España se rindió a los pies de La Bombonera, su web.archive.org, 4 marzo 2018. URL consultato il 17 febbraio 2023 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2018). ^ Página/12 :: Deportes :: “La Bombonera inspira temor”, su web.archive.org, 2 aprile 2015. URL consultato il 17 febbraio 2023 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015). ^ Brazil's Flamengo has most fans in world | The World Game, su web.archive.org, 8 giugno 2014. URL consultato il 17 febbraio 2023 (archiviato dall'url originale l'8 giugno 2014). ^ (EN) Zack Pumerantz, 50 Sports Venues to Visit Before You Die, su Bleacher Report. URL consultato il 17 febbraio 2023. ^ Así es La Bombonera, el mítico campo de Boca Juniors :: LigaBBVA.com - Página oficial de la mejor liga de fútbol del mundo, la liga BBVA. :: Liga BBVA, su web.archive.org, 2 aprile 2015. URL consultato il 17 febbraio 2023 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015). ^ (ES) Últimas noticias de Argentina y el mundo, su LA NACION. URL consultato il 17 febbraio 2023. ^ In Argentina, fans go wild for Boca Juniors - USATODAY.com, su usatoday30.usatoday.com. URL consultato il 17 febbraio 2023. ^ Boca Juniors Stadium and Museum - Reviews and Ratings of Sights in Buenos Aires - New York Times Travel, su web.archive.org, 24 febbraio 2007. URL consultato il 17 febbraio 2023 (archiviato dall'url originale il 24 febbraio 2007).
Fotografie di:
Statistics: Position
5576
Statistics: Rank
16336

Aggiungi un commento

CAPTCHA
Sicurezza
841923657Fai clic/tocca questa sequenza: :codice
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.

Google street view

Dove puoi dormire vicino Stadio Alberto José Armando ?

Booking.com
573.939 visite in totale, 9.238 Punti di interesse, 405 Destinazioni, 477 visite oggi.